full screen background image

Chianti Gourmet Experience: gastronomia protagonista in Toscana

Sorry, this entry is only available in Italian. For the sake of viewer convenience, the content is shown below in the alternative language. You may click the link to switch the active language.

Chianti Gourmet - Panciotto ripieno di mozzarella Leonessa - chef Alfonso Porpora

Panciotto ripieno di mozzarella Leonessa

Chef, pasticceri, pizzaioli ma anche produttori. Da Napoli e dalla Campania verso la Toscana, in un weekend all’insegna della gastronomia. Tutti assieme per il “Chianti Gourmet Experience”, che si terrà il 28 e 29 settembre presso il Castello di Meleto a Gaiole in Chianti (dalle 15.00 alle 24.00 di sabato e dalle 11.00 alle 24.00 del giorno successivo). Ideatore di questa kermesse lo chef Vincenzo Guarino che, originario di Torre del Greco, si è spostato, negli ultimi anni, da Vico Equense a Gaiole in Chianti e attualmente ricopre il ruolo di Executive Chef de “L’Aria”, ristorante del Mandarin Oriental sul Lago di Como.
Un evento, con ingresso al pubblico, che vedrà esibirsi chef stellati ed emergenti, grandi pasticceri e gelatieri, maestri pizzaioli napoletani ma anche ristoratori toscani e produttori gastronomici tout court, affiancati dalle maggiori aziende vitivinicole del Chianti Classico e Storico.
Dalla Campania ecco i protagonisti che il patron della manifestazione, Vincenzo Guarino, ha scelto per questa edizione 2019: Giuseppe Aversa de Il Buco di Sorrento; lo chef Paolo Barrale; Luigi Salomone e Lino Scarallo, chef di Palazzo Petrucci, a Napoli.
Tra gli emergenti: Angelo Borrelli di Villa Balke, Torre del Greco; Marco Del Sorbo di Villa Fiorella a Massa Lubrense; Agostino Malapena del Ristorante Costanzo di Aversa; Alfonso Porpora del Pastabar Leonessa di Nola.
Tra i pizzaioli in partenza da Napoli: Fabio Cristiano dell’Antica Pizzeria da Gennaro, a Bagnoli; Vincenzo Esposito della pizzeria Carmnella; Giuseppe Pignalosa della Pizzeria Pignalosa di Ercolano; Vincenzo Iannucci, e Renata Sitko di Villa Giovanna a Ottaviano. Tra i maestri pasticceri presenti all’evento, arriverà da Pompei Salvatore Gabbiano della Pasticceria Dulcis in Pompei. Accanto ai maggiori produttori del Chianti Classico, nell’area dedicata al beverage, ci sarà uno spazio dedicato al birrificio Serro Croce di Avellino e ai liquori artigianali dell’azienda Ammore di Salerno.
Nel corso della due giorni, sono previsti show cooking, degustazioni, presentazioni di libri e dj set, mentre la serata conclusiva vedrà la presenza di Veronica Maya, volto noto della Rai.
“La cultura gastronomica italiana ha saputo attingere da tante tradizioni differenti, diventando una delle migliori del mondo.” – ha dichiarato lo chef Vincenzo Guarino – “questa è una delle ragioni per le quali credo tanto in questa manifestazione, fatta di incontri e confronti tra amici, prima ancora che tra professionisti del settore. Inoltre, mi piace molto l’idea che un evento di così alto livello sia accessibile al grande pubblico, alle famiglie, ai turisti e agli appassionati del food e del beverage”. Gli organizzatori del Chianti Gourmet Experience hanno scelto, per questa edizione, un claim in grado di suggerire immediatamente lo spirito dell’evento: #conilchiantinelcuore che racconta dell’amore per questa terra e della passione con la quale, da Gaiole in Chianti, cuore geografico del Chianti Storico, si dà vita a un’esperienza gastronomica costruita su grandi professionalità e prodotti d’eccellenza.
L’evento “Chianti Gourmet Experience” gode del patrocinio dell’assessorato al turismo del comune di Gaiole in Chianti e dell’Associazione Proloco Gaiole in Chianti nonché della partnership di: Banca Cambiano, Chianti Property Group, Ferrarelle, Latteria Sorrentina, Leonessa, Mulino Caputo, Reale Mutua, Sud Forni, Tosoni Auto.
I biglietti per accedere all’area riservata alle degustazione sono acquistabili online all’indirizzo www.chiantigourmet.it
Parte del ricavato sarà devoluto alle associazioni: Dynamo Camp, La Racchetta, Diversamente Eroici, Confraternita di Misericordia di Gaiole in Chianti Onlus e Associazione Proloco Gaiole in Chianti.




Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *