full screen background image
Search

Buonissimi 2017: solidarietà e gusto in una serata unica. Ambasciatori d’eccezione i conduttori Flavio Insinna e Pippo Pelo

 

 

“Chi nel cammino della vita ha acceso anche soltanto una fiaccola nell’ora buia di qualcuno non è vissuto invano”. Con questa affermazione Madre Teresa di Calcutta semplifica perfettamente l’importanza di guardare al di là di se stessi e della propria vita.

Aiutare la ricerca nell’oncologia pediatrica è l’obiettivo che muove l’Associazione Open Onlus, presieduta dalla biologa Anna Maria Alfani, nata nel 2003.

Costituitasi per volere di genitori, medici e ricercatori impegnati nella lotta contro i tumori solidi pediatrici, in questo solco sta seminando una serie di attività e di eventi per raccogliere fondi.

E’ così che nasce “Buonissimi 2017”, serata di beneficenza in programma il prossimo 26 giugno, a partire dalle ore 20, presso la Stazione Marittina di Salerno, che vedrà come ospiti speciali il conduttore radiofonico Pippo Pelo ed ilconduttore televisivo Flavio Insinna.

Una serata en plein air e non solo, a pochi passi dal mare, con oltre 120 chef, pizzaioli, pasticceri ed aziende di eccellenza, che si sono uniti in nome della solidarietà e dell’altruismo, grazie ad un gruppo di volontari affiatato e capace, coordinato daPaola Pignataro e Silvana Tortorella.

In particolare, con la raccolta fondi che sarà realizzata con Buonissimi 2017, si darà il via ad un lavoro della durata di tre anni, sulla biopsia liquida per la cura dei bambini con neuroblastoma.

Una iniziativa da sostenere e valorizzare semplicemente prendendo parte alla serata, che si arricchirà – oltre che col gusto – anche con tanta buona musica.

Tutti di grande pregio i rappresentanti del mondo del food, campano e non solo, che hanno scelto di fare la propria parte proponendo una serie di specialità e dando vita ad un percorso culinario unico, variegato e ricercato.

Una serata che rappresenterà non solo una buona azione, ma anche un viaggio culinario impareggiabile, restando all’interno degli spazi della Stazione Marittina.
I sostenitori di Buonissimi 2017:

Isabella De Cham – 1947 Pizza Fritta, Napoli

Valentino Tafuri – Pizzeria 3Voglie, Battipaglia

Aniello Falanga – Pizzeria Haccademia – Terzigno, Napoli

Fratelli Gustiniani – Pizzeria Capatosta, Recale

Vincenzo Esposito – Pizzeria Carmnella, Napoli

Paolo De Simone – Pizzeria DaZero, Vallo della Lucania, Agropoli, Milano

Giuseppe Maglione – Daniele Gourmet “Pizza&Cucina”, Avellino

Pasqualino Rossi – Pizzeria Elite, Alvignano

Ernesto Palmieri – Formatore Senza glutine

Francesco Capece – La Locanda dei Feudi 2.0 – San Cipriano, Salerno

Luigi Cippitelli – Pizzeria Cippitelli, San Giuseppe Vesuviano

Gianfranco Iervolino – Pizzeria Morsi e Rimorsi, Aversa

Antonio Langone – Pizzeria Re Denari, Salerno

Gennaro Coppeta – Pizzeria Resilienza, Salerno

Aniello Mansi – Pizzeria ‘O Pazzariello

Francesco Marino – Ristorante Celiamix (gluten free), Salerno

Sara Palmieri – Formatrice Senza Glutine (gluten free)

Eliseo Marciello – Ristorante L’Agliara (gluten free)

Tiziana Rubini – Agriturismo Podere Rega, Paestum, Salerno

Azienda La Malvizza, Benevento

Azienda Agricola Angelo Ferrante, Controne

Maida, Capaccio

Alici di Menaica, Donatella Marino, Marina di Pisciotta

Bar Emmanuel, Salerno

Luciano Bifulco – Braceria Bifulco, Ottaviano

Nando Bifulco – Beef Burger, Ottaviano

Panificio Moliterno, Salerno

Buon Pescato Italiano, Salerno

Gerardo Rizzo – Cacioimpiccato

Alfredo Truono – Capramì

Angelo Nudo – Carmasciando, Guardia dei Lombardi

Salvatore Avallone – Ristorante Cetaria, Baronissi

Giovanna VoiraTre Valli – Agriturismo Corbella, Cicerale

Pasquale Palladino, Deposit0 Ristorante Contemporaneo, Pontecagnano Faiano

Antonio Cera, Forno Sammarco, San Marco in Lamis

Il Salumaio – Salumeria & Osteria, Salerno

Domenico Iavarone – Josè Restaurant

Lorenza Riccardi – La cantinella sul mare, Villamare

Alessandro Bernardo – Macelleria e Gastronomia Bernardo dal 1979, Salerno

Marco Caputi, Maeba Restaurant

Basilio Avitabile, Masseria Guida

Antonio Mollo, Mediterranea Olive

Tre Valli Norceria Bianculli – Montesano sulla Marcellana

Raffaele Bottiglieri, Pane e Prosciutto, Salerno

Massimiliano Malafronte, Panificio Ciro Malafronte, Gragnano

Donato Tornillo, Pastificio Azienda Agricola Codella e Agriturismo Valle Ofanto

Matteo Accurso, Macelleria Accurso, Salerno

Raffaele Vitale Chef, Salerno

Michele Di Martino, Ristorante 360 Lounge Bar

Gennaro Marciante, Ristorante Acquapazza, Cetara

Pasquale Torrente, Ristorante Al Convento, Cetara

Michele Mazzola, Ristorante Blu Water

Angelo Carrannante, Ristorante Caracol, Bacoli

Sakai Fumiko, Ristorante Casa Mele, Positano

Gioacchino Attianese – Ristorante Casa Rispoli, Cava de’Tirreni

Matteo Ragone – Ristorante del Golfo, Salerno

Nando Melileo – Ristorante Emozionando, Salerno

Riccardo Faggiano – Evù Ristorante, Vietri sul mare

Giovanni Sorrentino – Ristorante Gerani, Santa Maria La Carità, Napoli

Giovanni Vanacore – Ristorante Gran Gusto, Napoli

Maria Rina – Ristorante Il Ghiottone, Policastro Bussentino

Claudio Russo – Ristorante Il Pacchero, Salerno

Cristoph Bob – Ristorante Il refettorio, Conca dei Marini

Michele Grande – Ristorante La Bifora, Bacoli

Vincenzo Esposito – Ristorante Li Galli, Positano

Gennaro Vitale – Osteria Al Paese, Nocera

Domenico Vicinanza – Osteria del Taglio, Salerno

Pasquale Vitale – Ristorante Pascalò, Vietri sul mare

Marco Pollio – Ristorante Pasta e…, Sorrento

Antonio Petrone – Ristorante Pensando a te, Baronissi

Giacomo De Simone – Ristorante Punta Scutolo, Seiano

Stefano Mazzone – Ristorante Rendez Vous, Capri

Giuseppe Tuosto – Sushi Bar Me Geisha – Salerno

Marco Del Sorbo – Ristorante Terrazza Marziale, Sorrento

Alfonsina Longobardi – Ristorante Tra cielo e mare,

Matteo Sangiovanni – Ristorante Tre Olivi, Paestum

Faby Scarica – Villa Chiara Orto&Cucina, Vico Equense

Giovanni Pinto – Ristorante Villa Gloria, Mercato San Severino

Angelo Borghese – Ristorante Vinile, Salerno

Carmine Sedino – Vecchie Carceri Trattoria Contemporanea

Gennaro Esposito – Torre del Saracino, Vico Equense

Peppe Guida – Antica Osteria Nonna Rosa, Vico Equense

Alberto Annarumma – Ristorante Casa del nonno 13, Mercato San Severino

Peppe Aversa – Ristorante Il Buco, Sorrento

Silvia Baracchi – Ristorante Il Falconiere, Cortona

Giovanni De Vivo – Ristorante Il Mosaico, Ischia

Vincenzo Guarino – Ristorante Il Pievano

Peppe Stanzione – Ristorante Le Trabe, Capaccio

Vitantonio Lombardo – Locanda Severino, Caggiano

Salvatore La Ragione – Ristorante Mammà

Paolo Barrale – Ristorante Marennà, Sorbo Serpico

Cristian Torsiello – Osteria Arbustico, Valva

Luigi Salomone – Piazzetta Milù, Castellammare di Stabia

Paolo Gramaglia – Ristorante President, Pompei

Marco Cesare Merole – Ristorante Hackert, Caserta

Alma De Lux, San Giorgio a Cremano

Remo Mazza, Pasticceria Romolo, Salerno

Grazia Citro – Citrus Gelateria, Battipaglia

Enzo Crivella – Gelateria Crivella, Sapri

Claudia Deb – Gioielli Golosi, Roma

Maurizio Russo Liquori

Salvatore Di Prisco – Mr. Whippy , Salerno

Ortofresco Sabatino, Salerno

Ida D’Amato, Panificio Pietro Menchetti

Antica Dolceria Pantaleone, Salerno

Pasticceria Alfonso Pepe, Sant’Egidio del Monte Albino

Marco Aliberti – Pasticceria Aliberti, Montoro

Francesca Arienzo – Pasticceria Arienzo (gluten free), Salerno

Marco De Vivo, Pasticceria De Vivo, Pompei

Pasquale Bevilacqua – Pasticceria Mamma Grazia, Nocera Superiore

Maria Acquaviva – Mignon, Ottaviano

Pasticceria Salvatore Capparelli, Napoli

Sabatino Sirica – Pasticceria Sirica, San Giorgio a Cremano

Fabio Pesticcio – Ristorante Il Papavero, Eboli

Paolo Pedrosi – Zafferano Pedrosi, Gaiano

Sabatino Cillo – Grill & Barbeque House, Airola

Pasticceria Leopoldo Infante – Salvatore Tortora
Frantoi:

Improta

Tabano

Marsicani

Pascà

Matarazzo

Rodyum

San Salvatore

Olio Paragano

Frantoio Torretta

Frantoio Madonna dell’Ulivo

Acqua e Birre:

Planet Beverage per acqua e birre artigianali nazionali ed estere

VINO:
Azienda Perlage in rappresentanza delle cantine:

Feudi di San Gregorio

Santa Margherita

De Concilis

Bisol Ferrari
Consorzio Vini di Salerno in rappresentanza delle cantine :

Le Vigne di Raito

Mila Vuolo

Luna Rossa Vini e Passione

Azienda Agricola Lenza Valentino

Azienda Viti-Vinicola di Carlo Polito

Azienda Agricola Casa di Baal

Azienda Agricola San Francesco
Consorzio Sannio in rappresentanza delle cantine beneventane
SINGOLI PRODUTTORI DI VINO:

Azienda Agricola San Giovanni

Azienda San Salvatore

Azienda Antichi Coloni

Azienda Fratelli Delisio

Cantina Ciù-Ciù

Terradora

Cantine del Taburno

Azienda Agricola Carlo Centrella

Mastroberardino

Salvatore Martusciello

Tenuta Cavaliere Pepe

 

CONSORZIO MOZZARELLA DI BUFALA CAMPANA DOP.
*IL PROGETTO

Il ricavato dell’evento andrà a sostenere il progetto di ricerca legato allo sviluppo della biopsia liquida per la cura dei bambini con Neuroblastoma. Attraverso un prelievo di sangue si potranno identificare le mutazioni che il tumore causa nel DNA: questo tipo di informazioni sono utili per individuare eventuali residui di malattia minima e diagnosticare precocemente possibili recidive.

Il neuroblastoma è il tumore pediatrico più diffuso ed è anche quello con il più alto tasso di mortalità. Nel corso degli anni la ricerca ha permesso di sviluppare terapie mirate con lo scopo di trattare pazienti con un neuroblastoma ad alto rischio. Queste terapie hanno determinato un notevole aumento dei tassi di sopravvivenza, che in alcuni casi raggiungono il 46-66%. Nonostante questi recenti progressi, c’è ancora molto da fare: circa il 60% dei bambini con neuroblastoma muore a causa della ricaduta, cioè della ricomparsa della malattia dopo il trattamento.

Recenti ricerche hanno riportato che il numero di mutazioni del DNA di un tumore alla recidiva o nelle metastasi è notevolmente superiore a quello rilevato nel tumore primario: sono proprio queste mutazioni a causare il fallimento delle attuali terapie per la cura del neuroblastoma. La comprensione dell’evoluzione delle mutazioni tumorali, dal primario alla metastasi e la progressione tumorale dall’esordio alla recidiva, consentirà di fornire terapie mirate ad eradicare i cloni cellulari più resistenti per diminuire o eliminare il rischio di ricaduta.

*INGRESSO e BIGLIETTI

 

E’ possibile acquistarli qui:

OPEN Oncologia Pediatrica e Neuroblastoma Onlus: Via Andrea Laurogrotto 19, Salerno – Tel.089 275 0530;

OPEN Oncologia Pediatrica e Neuroblastoma Onlus c/o Ospedale Pausilipon: Via Posillipo, Napoli;

Chicca Collezioni: Piazza Portanova 30-32 – Salerno – Tel: 089 237811;

Ottica Daniela Siano: Corso Vittorio Emanuele, 215, Salerno – Tel. 089 254974;

Anaclerico: Corso Vittorio Emanuele, 86, Salerno – Tel. 089 564 7927

Donna Srl: Via Cilento, 15, Salerno – 089 237858

Ottica Emporio Siano: Via del Carmine, 131-133, Salerno – Tel. 089 2576150

Ricciardi Moda: Via Velia, 20, Salerno – Tel. 089 229462

Centro Benessere Spa: Via Atzori, 139, Nocera Inferiore – Tel. 081 517 6663

Diamoci delle Arie: Via Abignente, 19, Sarno (SA)

oppure:

Bonifico Bancario (donazione minima 70€)
causale: “Contributo Ricerca Biopsia Liquida”

Conto corrente bancario intestato a Associazione OPEN Onlus

Monte dei Paschi di Siena – Fil. 1 – Corso Vittorio Emanuele – Salerno

IBAN IT50C0103015200000003261242
Ragazzi fino a 25 anni donano 30€ dalle 22:30 in poi

ed infine:

Botteghino presso la Stazione Marittima:

Via Molo Manfredi, Salerno – la sera del 26 giugno.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *