full screen background image
Search

Sorrento, O’ Canonico 1898: 120 anni di buon cibo

Centoventi anni di storia della cucina, un salottino aperto sul centro di Sorrento, oltre 2300 etichette di vini, prodotti freschi del territorio e sempre ricercati, e gli speciali rosoli fatti in casa che vantano oltre cento tipologie diverse. Tutto questo è il ristorante ‘O Canonico 1898, uno dei locali storici d’Italia, da fine Ottocento punto di riferimento per turisti e amanti del buon cibo della Penisola Sorrentina. La gestione del ristorante è da sempre della famiglia “allargata” dei Terminiello, che curano quotidianamente ogni minimo dettaglio, dalla scelta dei prodotti al menu, dai piatti del giorno agli abbinamenti giusti. La location è sicuramente un punto di forza: la centralissima Piazza Tasso è cuore pulsante di Sorrento, lì dove si incontrano ogni giorno migliaia di turisti per la classica passeggiata in centro. Con la vicinanza del porto, il menu non può che essere prettamente di pesce, con alcuni piatti forti, un menu che rispetta la stagionalità dei prodotti e tanta scelta. I piatti del giorno variano a seconda di cosa offre il mercato: ogni giorno, dunque, in cucina si prepara qualcosa di nuovo, di diverso, per offrirlo alla clientela. L’offerta culinaria, dunque, è molto variabile. Ma il punto forte del locale è l’ampia scelta di vini, con una carta che vanta 2300 etichette “e tante altre fuori carta” assicura Antonino Terminiello, uno dei gestori della struttura. Molta attenzione è dedicata alla pasticceria, con tanti dessert alla carta, rispetto della tradizione, molta fantasia in cucina e sempre il dolce del giorno. La tradizione di famiglia viene rispettata anche nell’offerta del rosolio, immancabile chiusura di ogni pasto al ristorante ‘O Canonico 1898: “In casa – racconta Antonino – produciamo oltre 100 tipi di rosolio, tutti con ricette divers. Si parte dal classico nocillo, ai liquori preparati con erbe scelte, con limoni, arancia, mandarino, che ogni anno cerchiamo di arricchire con nuove ricette”. A curare questo aspetto è Guglielmo Terminiello, che ne ha creati più di cento dividendoli in diverse sezioni: agrumi, erbe, frutta fresca e di bosco. Lui li cura uno per uno. Raccoglie personalmente le erbe officinali intorno a Sorrento, nella zona collinare. Dosa, centellina, corregge l’aroma se necessario, fino ad ottenere il gusto che si era prefisso.

Ristorante ‘O Canonico 1898

Piazza Tasso, 7 – 80067 Sorrento (NA)

Tel. (+39) 081 878 3277

info@ristorantecanonico.com

www.ristorantecanonico.com

Dario Sautto




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *