full screen background image
Search

SetaNera, il rosolio artigianale di Anna Chiavazzo (Il Giardino di Ginevra)

La dolcezza avvolgente del rosolio SetaNera , il nuovo prodotto de Il Giardino di Ginevra, ha accompagnato la visita nello splendido complesso dell’Antico Setificio di San Leucio, un’eccellenza dell’industria borbonica e vera tradizione del Casertano. Ma era lei, la maestra pasticciera Anna Chiavazzo, la vera protagonista della giornata, accompagnata dalla madrina dell’evento, la giornalista di AliceTv Francesca Romano Barberini.

Tutta l’attenzione era per il SetaNera, un rosolio realizzato con vino da uve di Casavecchia, vitigno di antichissima origine, trasformato da Anna Chiavazzo con l’intento di creare un prodotto di antica memoria che potesse accompagnare con delicatezza cioccolati di provenienza e dolci della tradizione, come era usanza nel passato, riprendendo antiche tecniche di infusione.

Tradizione e territorio, riscoperta e gusto: tutto in un solo prodotto, il SetaNera, che stupisce: setoso e delicato al palato, profumato e speziato, esprime la dolcezza e la semplicità di un liquore e ben si accosta a dessert di fine pasto, prediligendo serate dedicate agli abbinamenti con cioccolati eccellenti.

L’origine del Casavecchia, vitigno autoctono campano a bacca rossa, è avvolto nel mistero. Cresce solo nell’odierna provincia di Caserta, in quella zona della Campania Felix dove già nell’antichità era prodotto il rinomato vino Falerno, particolarmente vocata per la coltura della vite, grazie alla presenza del fiume Volturno, della vicinanza con il mare e degli alti rilievi del Matese.

 

Anna Chiavazzo – Il Giardino di Ginevra

Artigiana per Passione, Maestra Pasticciera per Indole e Professione.

Attenta ricercatrice delle materie prime, meticolosa nello studio di antiche ricette e riscoperta di sapori genuini. L’Artigiana Anna Chiavazzo, originaria di Caserta (fortemente influenzata dalle tradizioni calabresi perché ha vissuto lì per un lungo periodo dell’infanzia), è la Maestra Pasticciera fondatrice di Il Giardino di Ginevra, che ha conquistato gli appassionati del gusto, deliziando i palati con ricette esclusive, che esaltano le tipicità locali. Da qui la creazione di: PannDiBufala, con l’utilizzo di panna di latte di bufala campana, la ricetta esclusiva dei Presidi Canditi e tanti dolci sapori, che richiamano in modo creativo le tradizioni territoriali come la Pigna di Tarallo.

Il laboratorio di Il Giardino di Ginevra è a Casapulla, a pochi chilometri dall’uscita autostradale di Caserta Nord. Ci sono inoltre numerosi punti vendita, dove poter assaggiare le ricette di Anna Chiavazzo, locali che hanno vetrine personalizzate in varie regioni di Italia e dove è possibile scegliere tra i dessert dei menù firmati Anna Chiavazzo.

info@ilgiardinodiginevra.it – www.ilgiardinodiginevra.it

 

 




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *