full screen background image
Search

L’olio Monte della Torre è il terzo miglior “fruttato leggero”

 

IMG_0153 copiaL’olio “Monte della Torre” si è classificato al 3° posto nella categoria fruttato leggero al 24° Concorso Nazionale oli extravergini di oliva e sarà all’Expo di Milano a rappresentare gli oli che si fregiano del Bollino de “L’Orciolo d’Oro”.

Si sono conclusi i lavori di selezione degli oli partecipanti al 24° Concorso Nazionale Oli extravergini di oliva “L’Orciolo d’Oro”, al 16° Concorso Nazionale Oli extravergini di oliva Biologici e al 7° Concorso Nazionale Oli extravergini di oliva DOP e IGP.

Anche l’edizione 2015, nonostante le stagione poco fortunata per tutto l’olivicoltura italiana, è stata caratterizzata dalla partecipazione delle più prestigiose e qualificate aziende. Il lavoro delle commissione esaminatrice, composta da degustatori provenienti da tutte le regioni italiane, regolarmente iscritti negli elenchi regionali e appartenenti alle diverse associazioni di degustatori, è stato particolarmente impegnativo ma attento e scrupoloso.

Pertanto, l’olio Monte della Torre di Alberto Marulli sarà premiato con l’artistico Orciolo in ceramica e la pergamena, ma soprattutto potrà fregiare le sue confezioni di olio con il Bollino de “L’Orciolo d’Oro”.

Inoltre, dal 3 al 6 maggio a Milano presso la Fiera TuttoFood nell’ambito di Expo 2015, UNAPROL presenterà una rassegna espositiva degli oli classificati ai primi tre posti de “L’Orciolo d’Oro” che saranno oggetto di degustazioni presso il numeroso pubblico.

Gli orcioli sono otri in ceramica, usati nel passato, per trasportare e conservare gli oli di oliva; a questo antico contenitore è stato intitolato 23 anni fa il massimo riconoscimento del concorso più antico d’Italia, ideato dal presidente dell’associazione Enohobby Marta Cartoceti.

“Quest’anno – afferma Alberto Marulli – è stata dura la battaglia tra i campioni di olio provenienti da tutto il Bel Paese, ma anche dai territori che si affacciano sul Mediterraneo”. Il Concorso ha visto competere 320 aziende Italiane ed altre 120 per la rassegna degli oli internazionali.

Il premio, organizzato dell’associazione nazionale O.L.E.A. (Organizzazione Laboratorio Esperti e Assaggiatori) costituita da un gruppo di assaggiatori professionisti che indirizzano la loro attività verso i consumatori, per far comprendere ed apprezzare i prodotti attraverso la conoscenza delle rispettive caratteristiche merceologiche, organolettiche, ecc.

La premiazione organizzata quest’anno a Gallipoli ove si effettuerà in contemporanea anche la premiazione del Concorso L’Oro d’Italia, una delle rassegne più importanti dedicate alla valorizzazione dell’extravergine in quanto unico concorso organizzato completamente da un’ Associazione di assaggiatori.

Il concorso riservato ai soli oli E.V.O. provenienti da tutte le aree della penisola confermano che questo è un premio dedicato esclusivamente al “Made in Italy” che con la ripartizione nelle varie categorie descrivono ancora una volta i mille profumi ed i mille sapori dei gli oli di tutti i variegati territori del Paese.

Anche nell’ambito della selezione dell’extravergine biologico l’Azienda Agricola Monte della Torre di Francolise si è particolarmente distinta e potrà vantare riconoscimenti di apprezzamento difatti l’Azienda si è classificata al 3° posto mentre al concorso L’Oro d’Italia ha ottenuto la Gran Menzione di Merito.

L’ulivo è sempre stato il cuore e la passione più forte dell’Azienda nel suo complesso ed ha avuto nuovo impulso da quando l’amministratore Alberto Marulli ha curato giorno dopo giorno le piante esistenti e ne ha impiantate altre, a seconda delle caratteristiche morfologiche del particolare territorio vulcanico ove è sita, conseguentemente l’olio.

“Fare un buon olio, vendere un prodotto di qualità, ricevere i riscontri positivi di chi ci conosce e di tutti coloro che continuano a darci fiducia – conclude Marulli – è quello che ci gratifica più”.

 




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *